mercoledì 26 aprile 2017

Quanto valgono il vostro parto e il vostro allattamento?

Care mamme, future mamme e bambini,

da ormai quasi quindici anni mi occupo di voi, per lo più per passione, amore e ardente desiderio di poter contribuire a cambiare le cose, quelle cose che succedono ancora alla maggior parte delle donne e che si chiamano: cesarei innecessari, parti violati, informazioni mancate, insufficiente sostegno, solitudine, allattamenti non riusciti, sofferenza emotiva..
Mi sono ritrovata a riflettere, e chiesta più volte soprattutto ultimamente, come mai la maggior parte del mio lavoro è puro volontariato, anche dopo una consulenza o un accompagnamento a domicilio o in studio, di cui sono comunque grata, continuo ad esserci spesso anche dopo anni sempre per la stessa mamma (a volte anche a mamme che trovano il mio numero su internet per la prima volta e chiedono aiuto), magari perché al secondo figlio, o perché serve un'informazione, o perché serve sostegno o si vogliono chiarire dubbi, tutto questo spesso si traduce in telefonate lunghissime, messaggi chilometrici, mail, vocali che riempiono la memoria del telefono e questo di giorno, sera, tarda sera, fine settimana, festivi o non..senza contare anni e anni di incontri offerti gratuitamente, incontri informativi che hanno cambiato le sorti e la vita di molte donne e lo dico con certezza dati i riscontri ricevuti.
Mi sento felice di sentirvi per la prima volta o risentirvi, mi sento felice di sapere che grazie anche a un solo messaggio, mail, vocale o incontro gratuito siete riuscite ad andare avanti, ritrovare fiducia, superare addirittura le difficoltà e allattare serene o partorire e allattare come desideravate! 
Vorrei chiarire, tuttavia, che consulenze e accompagnamenti più efficaci avvengono di persona e at personam, in studio o a domicilio e che questo si chiama offrire le proprie competenze e professionalità, ovvero il mio lavoro.
Da pochi mesi ho avuto la mia settima figlia, non lavoro ancora a pieno regime per diverse ragioni che immagino possiate comprendere, ebbene in questi mesi ho avuto modo di poter comunque sostenere, informare, aiutare diverse madri telefonicamente o via Whatsapp, anche questo vuol dire offrire competenza, tempo ed energie.. una di queste madri, in difficoltà con il suo allattamento, ha avuto giovamento per l'aiuto, le informazioni e il sostegno offerto tanto da scrivermi, dopo due mesi, di aver risolto i problemi e buttato il latte artificiale. Era così felice e riconoscente che ha voluto pagarmi per l'aiuto ricevuto mesi prima, si, avete capito bene, ha sentito di aver ricevuto e che quello che ha ricevuto è stato prezioso tanto da volerlo contraccambiare.
All'inizio ne sono rimasta sorpresa e imbarazzata ma poi ho pensato che in fondo le avevo offerto un servizio e le mie conoscenze, con amore e in modo volontario certo, e che forse me lo meritavo davvero.
Sono giunta alla conclusione quindi che ogni lavoro che si rispetti va valorizzato, e il mio è un lavoro prezioso e che vale, può contribuire a cambiare o migliorare l'esperienza di parto e allattamento di ogni madre che lo chiede. Sono giunta alla conclusione, inoltre, che continuerò comunque ad offrire aiuto e sostegno volontariamente, anche tramite l'associazione di volontariato di cui faccio parte, ma ecco se pensate di aver ricevuto qualcosa di prezioso e volete contraccambiare di cuore, donate, anche poco ma donate, GRAZIE.

Con amore, benedizioni
Francesca

Quanto valgono il vostro parto e il vostro allattamento?

Per donazioni:

POSTPAY Francesca Alberti N.4023 6009 3463 0460

Banca popolare Verona Francesca Alberti
IBAN  IT 65R 050345966 0000 0000 31845











giovedì 20 aprile 2017

Prossimi appuntamenti, si ricomincia!

Le attività piano piano ricominciano, vi aspetto con pupi e pancioni al seguito per i prossimi appuntamenti a Castiglione delle Stiviere (Mantova). Per consulenze in allattamento, preparazione alla maternità e accompagnamenti al  travaglio e parto potete contattarmi al: 388.7871704.

Venerdì 21 aprile 2017 ore 10 incontro: "Finalmente mamme!, primi mesi dopo il parto, allattamento e nuovi equilibri"
Incontro informativo, di sostegno e condivisione tra madri e future madri. I primi mesi dopo il parto, nuovi equilibri da trovare, la fatica, le preoccupazioni, le gioie ma anche le ombre dopo la nascita del bebè.
Incontro gratuito, posti limitati, necessaria prenotazione al: 388.7871704 o francesca.albertimn@gmail.com
Ci troveremo presso: "Equilibrio Benessere Naturale" via Donatori di Sangue 2, Castiglione delle Stiviere, MN.

Venerdì 19 maggio 2017 ore 10 incontro: "Autosvezzamento sereno, introduzione dei cibi solidi, dopo i sei mesi, guidate dal vostro bambino".
Incontro gratuito, posti limitati, necessaria prenotazione al: 388.7871704 o francesca.albertimn@gmail.com
Ci troveremo presso: "Equilibrio Benessere Naturale" via Donatori di Sangue 2, Castiglione delle Stiviere, MN.





lunedì 2 gennaio 2017

Chiuso per maternità!

Care tutte,
a dicembre sono diventata mamma per la settima volta, sono qui a scrivervi, quindi, per dirvi che i prossimi mesi mi vedranno impegnata in questa nuova maternità e mi prenderò tempo per la famiglia almeno fino a primavera inoltrata o fino a prossima comunicazione.
Se avete bisogno di info urgenti potete scrivermi messaggio via cellulare e appena potrò vi rispondo, per visite domiciliari, accompagnamenti e consulenze potete contattare le mie colleghe cercando un recapito qui: www.allattamentoibclc.it o qui www.aicpam.org
I prossimi incontri mamme, invece, riprenderanno appena possibile e vi sarà data comunicazione su questo sito e in pagina FB.

Grazie a tutte le persone che mi seguono, BUON ANNO!!! 


martedì 1 novembre 2016

Pagina FB, attenzione!

Per chi segue la mia pagina Facebook "Francesca Alberti Doula&IBCLC", dove potete trovare informazioni su allattamento, parto, iniziative ed eventi, attenzione:
la politica di FB prevede che se le pagine non vengono sponsorizzate (a pagamento), man mano che esse crescono perdono di visibilità; per cui i post e le foto che pubblico vi compariranno in bacheca molto raramente anche se avete il "like" alla pagina. Per ovviare a questo e seguire ogni post della mia pagina cliccate su SALVA!



giovedì 18 agosto 2016

IBCLC, garanzia di qualità

Oggi giorno sono sempre più le figure che ruotano intorno alle madri, chi si lancia ad offrire consulenze in allattamento non lo fa però sempre, purtroppo, con alle spalle la giusta competenza e professionalità o correttezza, mamme alla pari (peer conselor che non possono definirsi consulenti) o mamme volontarie della Leche League, ad esempio, offrono o dovrebbero offrire gratuitamente solo un primo sostegno telefonico o gruppi gratuiti di auto mutuo aiuto, se vi offrono domiciliari o servizi a pagamento non stanno facendo una cosa corretta o di loro competenza.
Anche una doula può offrire sostegno in allattamento ma non offrirvi una consulenza professionale a meno che non sia anche una IBCLC.
Altro esempio le ostetriche, l'ospedaliera non potrebbe offrirvi un servizio a domicilio a pagamento in quanto già dipendente pubblica, se caso offrirvi contatti di figure competenti sul territorio da poter chiamare una volta a casa...Potrete trovare invece ostetriche libere professioniste che offrono i propri servizi, ma chiedete sempre che competenze ed esperienza o formazione hanno in allattamento perchè non sempre un'ostetrica può avere le corrette competenze in campo..

Con queste premesse mi piace ricordare alle mamme chi è cosa fa una consulente professionale in allattamento IBCLC!


Che differenza c’è tra l’IBCLC ed altre qualifiche professionali e non che si occupano di allattamento?
Il candidato IBCLC sostiene un training multidisciplinare e accumula esperienza clinica per la gestione dell’allattamento e counseling, inclusi problemi e situazioni particolari.
Per accedere all’esame deve certificare di aver già accumulato una significativa esperienza clinica, e aver già approfondito lo studio delle materie di interesse per la professione.
La sua preparazione include conoscenze di:
anatomia infantile e materna, fisiologia e endocrinologia
parametri e tappe di crescita da prima del concepimento e per tutto il primo anno di vita del bambino/a
nutrizione del bambino e della madre, biochimica, immunologia e malattie infettive
patologia materna e infantile, farmacologia e tossicologia
psicologia, sociologia ed antropologia
lettura e interpretazione delle ricerche scientifiche
questioni etiche e legali correlate alla consulenza in allattamento
tecnologie relative all’allattamento
questioni di salute pubblica che interessano l’allattamento.
L’IBCLC ha acquisito delle competenze specifiche nel campo dell’allattamento, ha studiato in modo approfondito il campo dell’allattamento e della lattazione umana, e ha passato un esame internazionale il cui livello di difficoltà è equiparato a un Master. L’IBCLE (International Board of Lactation Consultant Examiners) è l’ente che gestisce il programma di certificazione internazionale e agisce sotto la direzione della US National Commission for Certifying Agencies.
La certificazione di IBCLC vale per 5 anni, trascorsi i quali è obbligatoria la ricertificazione. Ciò garantisce che le IBCLC siano sempre aggiornate.
L’IBCLC inoltre è una delle poche professioni dove è obbligatorio ricertificarsi periodicamente per esami (ogni 10 anni, oltre alla ricertificazione per crediti dopo 5 anni)
La credenziale di IBCLC è l’unica riconosciuta a livello mondiale per le/i consulenti in lattazione.
L’IBCLC aderisce a un Codice Etico e a un Codice deontologico professionale. Inoltre aderisce e rispetta il Codice OMS/UNICEF sulla commercializzazione dei succedanei del latte materno.
La qualifica di IBCLC è uno standard a livello mondiale che richiede centinaia di ore di formazione e studio, e diverse migliaia di ore di pratica clinica, per poter accedere all’esame.
La certificazione di IBCLC è una garanzia di qualità per chi cerca un aiuto e un sostegno competente.